Tragedia Morosini, moglie Bovolenta: “Per mio marito defibrillatore inutile”

Due giorni dopo la tragedia Morosini parla la moglie di Vigor Bovolenta ai microfoni di ‘Mattino Sport’: “Non c’era niente da fare, la morte di mio marito non fu questione di defibrillatore, il destino è più forte di tutto, a volte bisogna accettare la realtà senza cercare responsabili. Quello che è successo è inspiegabile. Ora devo guardare ai miei figli, devo andare avanti giorno per giorno. L’ultima volta che ho visto Igor, gli ho detto che mi doveva dare la forza per andare avanti. L’evento a lui dedicato? È una cosa straordinaria. Il 24 aprile ci saranno tutte le persone che lo amavano e vorrei ringraziare di cuore tutti coloro che ci sono stati vicini da quando ci ha lasciato”.

Notizie Correlate

Commenta