Roma, Sabatini su tragedia Morosini: “Mi ha riportato alla mente Renato Curi”

Walter Sabatini, dirigente della Roma, ha parlato della tragedia Morosini a margine di un evento organizzato presso la sede della Provincia a Roma: “Quanto successo è un episodio incredibile. E mi ha colpito ancora di più perchè ha rievocato nella mia mente e nella mia coscienza quanto successo tanti anni fa al mio compagno di squadra, Renato Curi. Quello che mi ha colpito in maniera tragica è stato il tentativo di rialzarsi e di allontare da sè la morte. È stata una cosa forte per tutti: è drammatico quando la morte irrompe nella vita, crea un forte disagio in tutti. È una tragedia che ha paralizzato tutti. Non voglio pensare a eventuali responsabilità. I campionati troppo stressanti? Non credo che sia così, questi sono atleti che potrebbero sopportare impegni ancora maggiori. Non credo sia una questione che abbia attinenza”.

Notizie Correlate

Commenta