Nocerina, ora la salvezza è davvero possibile..

I suoi primi gol da professionista Lorenzo Laverone della Nocerina, non poteva segnarli che in una partita così importante per i rossoneri. Il difensore classe 1989 prelevato in gennaio dal Sassuolo realizzando una doppietta pesantissima allo Zecchini di Grosseto permette ai ragazzi di Gaetano Auteri di poter continuare a crede ad una salvezza che sa di miracolo. I molossi al quarto successo nelle ultime sei partite, sono riusciti ad infrangere anche il tabu trasferta con l’ultima vittoria risalente a 1 ottobre scorso a Cittadella. Ci saranno da disputare sette finali con un calendario denso di insidie. Dopo la Reggina in casa, doppia trasferta a Vicenza (vero e proprio spareggio salvezza) prima di Varese, poi altri due big match con Albinoleffe al San Francesco e Crotone allo Scida con finale suddiviso tra Padova (casa) e Pescara (trasferta). Ora crederci non è più solo un sogno ma un dovere.

Notizie Correlate

Commenta