“Sembrava sorridesse, era bellissimo”, sono queste le parole che avrebbe pronunciato tra le lacrime la sua ragazza Anna, arrivata a Pescara dopo la tragedia di ieri pomeriggio. Le parole sono riportate dal sito del Messaggero e lasciano tutti basiti nel dolore. Una coppia felice, ritratta fino a pochi giorni fa in una foto in riva al mare.

Un pomeriggio di primavera ha deciso di stroncare tutto, lasciando l’amaro in bocca. Auguri Annina, siamo con te.