Reggina-Crotone, Galardo: “Gabionetta a volte si fa trascinare”

Il tecnico del Crotone, Massimo Drago, si è presentato visibilmente scosso in sala stampa. Giusto il tempo di annunciare la rinuncia a commentare la partita, dato che il pensiero va alla tragedia che ha colpito Piermario Morosini. Il capitano dei pitagorici, Antonio Galardo, ha espresso il cordoglio per la scomparsa del centrocampista in forza al Livorno. Dopodiché, ha provato a mettere da parte l’emozione per analizzare il pareggio con la Reggina:

“Dispiace non finire mai questo derby in 11, anche all’andata era stato espulso Gabionetta. È un bravo ragazzo, ma a volte si fa trascinare. La partita è stata combattuta, siamo contenti di aver raggiunto il pareggio all’ultimo. Loro erano in 9 e si sono chiusi, facevamo fatica a tirare in porta. Belardi è stato bravo in un paio di occasioni. Nel secondo tempo, abbiamo sempre avuto il pallino del gioco. Siamo contenti, perché la Reggina è una grande squadra”.

Notizie Correlate

Commenta