Livorno, Novellino sulla tragedia Morosini: “Una tragedia per tutto il calcio”

Walter Novellino ha parlato, commosso nella voce, ai microfoni di Mediaset Premium. Il tecnico lo aveva avuto alla Reggina, ecco il suo ricordo: “Stavo guardando la partita. Si è alzato, il ragazzo voleva vivere. Aveva un gran carattere. Un tranquillo che in campo sapeva come fare. Ho provato un profondo dolore, rivivendo la tragedia di Renato Curi. Mi sembrava uguale, nessuno se n’è accorto. Zoff chiamava l’attenzione, come Schiattarella oggi. Una tragedia. Io veramente devo fare i complimenti a chi ha fermato il calcio. E’ una giornata triste, molto. Dramma per tutto, per il nostro lavoro. Quando ci lascia un ragazzo di 26 anni è ancora più triste. Era un ragazzo anche timido, non parlava molto. Però in campo, aveva preso il posto di Volpi che io avevo voluto alla Reggina. Un ragazzo straordinario, si fa in fretta a dirlo ma è la verità. Oggi si è visto quando è scivolato, voleva rialzarsi. Avevo avuto con lui un bellissimo rapporto”.

Notizie Correlate

Commenta