Sampdoria-Brescia, ESCLUSIVO/ il dente avvelenato di Federico Piovaccari

Piovaccari con la maglia della Sampdoria

Federico Piovaccari non partirà dal primo minuto domani in Sampdoria-Brescia, una panchina che costerà di più di altre per il Pifferaio magico. Federico infatti ha vissuto sei mesi difficili a Genova e vorrebbe avere la possibilità di dimostrare sul campo le sue qualità. Era arrivato a Genova come salvatore della patria, pronto con i suoi gol per riportare i blucerchiati in Serie A.

A Genova invece con Atzori prima e Iachini poi aveva visto molta panchina e poco campo. A gennaio la cessione a Brescia, dove Piovaccari ha trovato poco spazio, ma ha dimostrato di poter dire la sua. Jonathas ed El Kaddouri sembrano inamovibili, ma Federico è subito dietro di loro. Così domani a Marassi, dove l’attaccante sogna un finale diverso. Magari con un ingresso a venti minuti dalla fine premiato col gol per una vittoria delle rondinelle.

Notizie Correlate

Commenta