Pescara-Livorno, crocevia per gli abruzzesi ma occhio ai labronici!!

Il Pescara riparte dal suo Adriatico Cornacchia. Le tre sconfitte consecutive hanno un po’ raffreddato l’entusiasmo creatosi attorno alla compagine di Zdenek Zeman, dato che domani con tutta probabilità nello stadio abruzzese accorreranno meno di 10000 persone. Ad oggi sono stati infatti occupati circa 7200 poltroncine compresi gli abbonati. Dinanzi al Delfino si frapporrà il Livorno di Armando Madonna, che non è riuscito a garantire una continuità di risultati dal suo arrivo in terra amaranto. Un’alternanza che è sfociata nella ventilata ipotesi dell’esonero, una voce poi non confermata nella realtà. Ciò che è certo che dal cambio in panchina i labronici si sono disimpegnati piuttosto bene in trasferta dato che nelle sette partite disputate fuori casa con Madonna in panchina, hanno conquistato dieci punti, con solo una sconfitta al passivo. Una ragione in più per il Pescara di tenere d’occhio i toscani, i quali necessitano di raggiungere al più presto la zona tranquillità.

Notizie Correlate

Commenta