Calcioscommesse, Gervasoni: “Il presidente del Siena pagò due giocatori del Modena”

Carlo Gervasoni con la maglia del Piacenza

Il presidente del Siena Massimo Mezzaroma avrebbe pagato due giocatori avversari in occasione della partita giocata a Modena il 26 febbraio 2011. E’ questa la prima clamorosa rivelazione contenuta nel verbale desecretato dell’interrogatorio di Carlo Gervasoni dello scorso 12 marzo. Il ‘superpentito’ dell’inchiesta calcioscommesse ha raccontato al procuratore di Cremona Roberto Di Martino di aver appreso la vicenda dallo ‘zingaro’ Amir Gegic. La partita Modena-Siena finì 1-0 per i toscani, con gol di Bolzoni al 34′.

Notizie Correlate

Commenta