Varese, nel segno del “Diablo” Pablo Granoche

Se non è doppietta non è festa. L’attaccante del Varese Pablo Granoche, dal momento del suo arrivo nei minuti finali del calciomercato di gennaio in Lombardia, si è reso protagonista di quattro reti totali. Sono state marcature pesantissime perché hanno garantito sei punti preziosi per i ragazzi di Rolando Maran nel derby contro l’Albinoleffe e nell’anticipo contro il Pescara. Il “Diablo” nativo di Montevideo, venne acquistato dalla Triestina nell’estate del 2007 dal Veracruz (massima serie messicana) mettendosi in grandissima evidenza in cadetteria con 24 centri in 38 gare. Nella stagione successiva ulteriori 7 reti marcature con la casacca alabardata prima del suo passaggio al Chievo Verona. Nei due campionati di massima serie 4 goal in 48 match e passaggio nell’estate 2011 al Novara. Con i piemontesi una prima parte di stagione in chiaroscuro prima della giocarsi le sue chances a Varese. Una scommessa fino ad ora vinta per Granoche il quale si è messo a disposizione di Maran, per contribuire a raggiungere il traguardo play off per i biancorossi.

Notizie Correlate

Commenta