Sampdoria-Brescia, la super sfida da “Nostalgia canaglia”

Sarà la sfida degli ex quella che si materializzerà sabato prossimo allo stadio Luigi Ferraris tra Sampdoria-Brescia. Il primo è il tecnico blucerchiato Giuseppe Iachini, artefice della promozione in massima serie delle rondinelle nel 2009-2010 culminata con la retrocessione successiva. Non solo in panchina, ma soprattutto in campo si vivranno emozioni da vero e proprio ritorno al passato per molti giocatori. Se Gaetano Berardi, squalificato, non potrà essere della contesa al suo posto molto probabilmente agirà Andrea Rispoli. I due sono cresciuti calcisticamente al Brescia esordendo in cadetteria proprio con i biancoazzurri. In attacco ecco Eder Citadin Martins e Juan Antonio, gli ex di turno entrambi voluti dallo stesso Iachini a gennaio che li aveva allenati proprio in terra lombarda. Dall’altro lato del campo potrebbe esserci Federico Piovaccari a guidare il reparto offensivo degli ospiti. Il centravanti prelevato nella scorsa estate dal Cittadella, non è riuscito ad esprimere tutte le proprie potenzialità con la Sampdoria ed è stato ceduto al Brescia nelle ultime ore di mercato. Non dovrebbe invece partecipare alla super sfida Pietro Accardi, cinque stagioni e mezzo ai piedi della Lanterna e neppure Salvatore Foti almeno dal 1° minuto. Infine Gilberto Martinez che a Genova ci ha giocato per metà campionato lo scorso anno, collezionando nove presenze.

Notizie Correlate

Commenta