Bari, ESCLUSIVO/ La vittoria a Verona manca dal 1999 grazie al gol di un centravanti svedese…

Bari

 

Il Bari si prepara alla trasferta di Verona, dopo il pareggio in casa contro il Grosseto di venerdì scorso. Un finale di campionato da vivere al massimo per i pugliesi, per conquistare più punti possibili, in vista di probabili altre penalizzazioni che potranno colpire il club per le vicende del calcioscommesse. La trasferta del Benetegodi è già difficile di per sè, ma a complicare il tutto, c’è un dato che preoccupa l’ambiente pugliese. A Verona non si passa dal 1999.

Serie A, 27 settembre 1999. Verona-Bari terminò col punteggio di 1-0 per i galletti grazie alla rete dello svedese Iksel Osmanovski, onesto centravanti rimasto in maglia biancorossa per tre stagioni. Da allora, 6 partite al Bentegodi, 3 sconfitte e 3 pareggi per il Bari.

Inoltre, c’è da riscattre la sconfitta dell’andata, quando un gol di Abbate fece sbancare il San Nicola agli scaligeri. Tanta carne al fuoco per un match che il Bari dovrà affrontare col coltello fra i denti per non lasciare rimpianti sul campo.

di Marco Orrù

Notizie Correlate

Commenta