Torino-Reggina, Ventura: “Sarebbe stato meglio giocare oggi”

Giampiero Ventura

Giampiero Ventura conferma ai microfoni di ‘Tuttosport’ che l’intenzione del Torino era recuperare già oggi il secondo tempo della partita con la Reggina sospesa ieri per maltempo, “per una questione di praticità, siamo già tutti qui, e pure di equità. Le squalifiche sarebbero rimaste tali, gli infortuni pure. Non s’è trovato l’accordo, pazienza: la rigiocheremo un’altra volta. Quando? Non ne ho la più pallida idea. Deciderà la Lega. Certo però che con due posticipi consecutivi, o ci fanno giocare prima contro Sassuolo e Bari oppure se ne riparlerà dopo il 5 maggio. Quel che mi è piaciuto è stato l’atteggiamento della squadra. Dopo venti minuti ben giocati, dopo il gol del vantaggio, ci siamo un po’ specchiati e abbiamo concesso alla Reggina troppe opportunità per pareggiare. Nell’intervallo invece ho visto la voglia dei ragazzi di rientrare in campo e di tornare a essere padroni della partita. Purtroppo la pioggia non ce l’ha permesso. Penso già alla partita contro il Sassuolo. Sarà difficilissima perché la squadra di Pea è bravissima nell’impedire agli avversari di esprimersi e di giocare bene a calcio”.

Notizie Correlate

Commenta