Crotone-Sampdoria, le pagelle del match dello Scida

Graziano Pellè

 

Ecco le pagelle di Crotone-Sampdoria:

CROTONE

Belec 6: Bene tra i pali, ottimo su un tiro ravvicinato di Pellè nel primo tempo e su Eder nella ripresa, un pò meno bene nelle uscite alte. In una circostanza, stava per regalare un gol a Eder

Correia 6,5: Bella partita dell’esterno difensivo portoghese. Bravo nelle chiusure e molto bravo a proporsi in avanti, dimostrando di avere anche due buoni piedi, non certamente da terzino.

Vinetot 6,5: Sta diventando uno dei difensori più forti del torneo cadetto. Duro, roccioso, insuperabile. Ottimo

Abruzzese 6: Grande esperienza in aiuto del compagno di squadra

Mazzotta 6: Meno propositivo di Correia, ma ottima gara anche per lui in entrambe le fasi.

Eramo 7: Sarebbe stato da 6, gioca una partita ordinata e dei tre di centrocampo è quello che rimane più arretrato, ma un voto in più per l’importantissima rete segnata di testa all’ultimo minuto.

Galardo 6,5: Il capitano e anima della squadra. Grande partita di sostanza, ma anche di qualità in mezzo al campo.

(dal 45′ st Maiello s.v.)

Gabionetta 7: E’ una scheggia impazzita nella gara. Quando ha voglia di giocare è imprendibile. Fa impazzire Laczko, fa espellere Berardi e in generale è uno dei migliori.

Florenzi 6: Avanti, indietro, a destra, a sinistra o al centro. E’ ovunque e ha grandi tempi di inserimento da dietro. Somiglia molto al primo Perrotta dei tempi di Spalletti alla Roma.

(dal 30′ st De Giorgio ) 6,5: Gioca un quarto d’ora solo, ma in avanti ha fatto la differenza, con dribbling, due tiri pericolosi e assist.

Sansone 6,5: Grande talento il giocatore di proprietà del Parma. Parte da sinistra o da destra, si accentra sempre e va al tiro. Delle volte forse un pò troppo egoista, ma la qualità c’è.

(dal 38′ st Ciano s.v.)

Calil 7: In attacco il Crotone ha tanta qualità e questo brasiliano arrivato in Italia tanti anni fa, solo adesso si sta rivelando per il giocatore che è. Grandissima tecnica e qualità al servizio della squadra. Batte l’angolo che permette a Eramo di segnare la rete della vittoria.

Allenatore, Drago 7: Il suo Crotone gioca un grande calcio, ma d’altronde con giocatori come Gabionetta e Calil non può essere altrimenti. Trova la vittoria all’ultimo secondo, ma è meritata. Con i cambi dimostra di volerla vincere e alla fine ha ragione lui.

 

SAMPDORIA

Da Costa 5,5: Nelle uscita alte dimostra problemi e difatti il Crotone segna su calcio d’angolo. Anche in precedenza aveva lasciato sguarnito la porta con uscite a vuoto.

Berardi 4,5: Non disputa una brutta partita, ma quei due cartellini gialli presi in pochi minuti sono una grossa ingenuità. Lascia i suoi compagni in dieci per una buona mezzora della ripresa e la Samp crolla nel finale

Gastaldello 6,5: Gran signore dell’area di rigore della Samp, stoppa tutte le iniziative calabresi, ma non può nulla sul colpo di testa di Eramo, ma non può certo fare tutto lui.

Rossini 6: Soffre la verve degli avanti crotonesi, ma in generale se la cava. Fino a pochi secondi dalla fine.

Laczko 5: Grande sofferenza con Gabionetta. Non lo vede mai, lo atterra sistematicamente e soffre sempre.

Munari 5: Non pervenuto. Forse è stanco, ha giocato praticamente sempre dal suo arrivo in maglia blucerchiata e necessita di riposo

(dal 16′ st Soriano) 5,5: Si mette sul centro-destra per fare legna e portare a casa il pareggio. Peccato che Eramo lo impedisca.

Obiang 6: Sta acquisendo sempre più personalità e qualità. Ruba palloni e rilancia l’azione, peccato che nella ripresa la Samp soffra troppo.

Renan 5,5: Poco dinamico, buon sinistro come al solito, ma dietro non aiuta.

Juan Antonio 5,5: Qualche spunto, ma niente più. Non è ancora decisivo e il Juan Antonio di Brescia, alla Samp non l’hanno ancora visto

(dal 19′ st Rispoli) 5,5: De Giorgio entra l’ultimo quarto d’ora e lo fa soffrire tantissimo

Pellè 6: Non trova il gol, ma è sempre prezioso per la squadra. Ha anche sui piedi la più grande occasione per la Samp, stoppata dal portiere Belec

(dal 27′ st Pozzi) 6: Fa quel che può, ma nella ripresa la Samp non c’è più.

Eder 6,5: Buona partita per lui, grande movimento, tiri, assist. Peccato che nel secondo tempo giochi da solo…

Allenatore, Iachini 5,5: Perde una brutta partita, ma se Berardi non si fa cacciare, avremmo forse visto un altra partita. Comunque il Crotone non ruba nulla e la Samp deve riflettere molto.

di Marco Orrù

Notizie Correlate

Commenta