Reggina, Gregucci: “Noi attendisti? A Torino per vincere”

A testa bassa verso l’obiettivo. La Reggina intende vendere cara la pelle, domani sera contro il Torino. Con la zona play-off che stenta ad avvicinarsi, mister Gregucci chiede una prova d’orgoglio ai propri ragazzi. Rientra Ragusa dopo la squalifica, ma non ci saranno Emerson, Adejo e Montiel. Altri due centrocampisti, come De Rose e Nicolas Viola, sono a mezzo servizio. Ecco le dichiarazioni del tecnico amaranto in conferenza stampa:

“Serve una Reggina attenta e determinata. Formazione? Sono tutti in ballottaggio. La mia assenza non peserà. Dovremo mettere a frutto le letture della gara, gli episodi potranno decidere il match. Noi attendisti? Penso di no, altrimenti perdiamo. Bisognerà stare attenti in ripartenza e negli uno contro uno. Emerson fa partire bene la nostra azione, in sua assenza dovremo cercare di essere precisi. L’obiettivo è di andare a Torino per vincere. L’importanza di questa partita, preparata in pochissimi giorni, ci deve far svegliare la mente. C’è gente che ha recuperato meglio e gente che sta meno bene. Campagnacci viene da un’inattività abbastanza lunga, lunedì sera ha disputato una buona ora di gara e adesso valuteremo le sue condizioni”.

Notizie Correlate

Commenta