Padova, Trevisan: “Servono due o tre vittorie consecutive per il salto di qualità. Dal Canto è un punto fermo”

Trevor Trevisan

Trevor Trevisan ha parlato in conferenza stampa dal Padova Store, dove sarà a disposizione dei tifosi per autografi. Ecco le sue parole, riportate da ‘PadovaGoal’: “Sono a disposizione dopo la squalifica, il mister farà le sue scelte. Ho fatti danni in altre partite, non penso che quanto accaduto sabato scorso dipenda soltanto da me. L’importante è rialzare subito la testa e tentare di fare risultato subito a Livorno. Col Crotone abbiamo preso gol nei primi venti minuti, poi è stata dura recuperare. È vero che abbiamo perso dieci partite, adesso dobbiamo accelerare perché a noi mancano i cosiddetti filotti, 2-3 vittorie che ci consentirebbero di fare il salto di qualità. A livello personale sono soddisfazioni l’essere considerato il migliore del reparto, ma mi interessa poco riuscire bene e poi magari non riuscire a ottenere i risultati che vorremmo. A quello che dico credo veramente. Abbiamo cambiato tanto rispetto all’anno scorso, parte delle difficoltà sono dovute anche a questo. Durante la settimana posso assicurare che si fa il massimo, poi purtroppo non sempre ci riesce quello che vorremmo. Mister Dal Canto? Per noi è un punto fermo, forse anche qualcosa di più. In campo ci andiamo noi, per noi è inconcepibile sapere che è in discussione, perché per noi è un riferimento. Fa le scelte che deve compiere ogni settimana, non è semplice per lui, noi siamo in tanti e dobbiamo accettarle, anche quando personalmente ci penalizzano. È normale che lunedì a Bresseo ci fosse più tensione, quando si perde in casa purtroppo non si può essere rilassati e contenti. Il mister è un sanguigno, a noi ha trasmesso il suo carattere molto forte. È giusto qualche ci venga ricordato che dobbiamo fare meglio e come dobbiamo scendere in campo. Il Livorno? Ha tanti giocatori di ottimo livello, davanti con Siligardi, Paulinho e Dionisi sicuramente ha un ottimo reparto offensivo. Mancano nove partite, non possiamo più fare mezzi passi falsi”.

Notizie Correlate

Commenta