Vicenza, ESCLUSIVO/ Con l’Albinoleffe la vittoria della svolta. E adesso…

Massimo Beghetto

 

Il Vicenza stava cercando una svolta, l’ennesima, di questo suo tormentato campionato di Serie B, e sembra averla trovata dopo la vittoria al ’90 contro l’Albinoleffe nel match di sabato scorso. Uno scontro diretto, per giunta in trasferta, vinto in extremis dopo una partita bloccata. Niente di meglio che uscire dall’empasse in cui era finita la squadra veneta da qualche tempo e ripartire verso posizioni migliori della graduatoria. La vittoria mancava da dicembre e l’aver ritrovato i 3 punti, darà certamente tanto morale alla truppa di Beghetto. I biancorossi, precipitati di nuovo nelle zone calde della classifica, dopo esserci già stati a inizio stagione, adesso hanno l’opportunità di tirarsi definitivamente fuori dal basso. Dopo il successo a Bergamo, adesso arriva la gara contro l’ottimo Juve Stabia visto quest’anno. La gara si giocherà al Menti vicentino (anche lo stadio dei gialloblù si chiama allo stesso modo) e la tranquillità della squadra campana potrebbe agevolare i veneti per ottenere un altro successo di fondamentale importanza. Successivamente, i biancorossi andranno a far visita al Gubbio e al Barbetti ci vorranno elmetto e divisa perchè sarà battaglia. Ma da sabato c’è un Vicenza tutto nuovo, un Vicenza che ha riacquistato consapevolezza dei prorpi mezzi, smarrita in mezzo a questo pazzo campionato vissuto tra alti e bassi.

di Marco Orrù

Notizie Correlate

Commenta