Sampdoria, Exergia conferma “Le fatture non sono state pagate”

La società che si occupa della fruizione di energia elettrica al Luigi Ferraris, stadio che ospita le partite di Genoa e Sampdoria, ovvero l’Exergia conferma che dal dicembre scorso non ci sono state pagate le bollette. Nel comunicato diffuso si legge tra le altre cose che “Con lettera raccomandata dell’1 dicembre 2011 Exergia comunicava a Sportingenova in liquidazione formale costituzione in mora ed avviso di sospensione della fornitura di energia elettrica per una serie di fatture non pagate nei termini del contratto. Alla data di oggi, quelle fatture risultano ancora non pagate”. La nota è stata emanata smentendo di fatto le parole di Adriano Anselmi, responsabile di Sportingenova la società detiene la gestione del Marassi. Lo stesso infatti aveva dichiarato che il mancato pagamento si riscontrava a seguito di un mero “Equivoco burocratico”

Notizie Correlate

Commenta