Calcioscommesse, Gillet sulle minacce degli ultras: “Angelozzi ci disse: tappatevi le orecchie e giocate”

Jean Francois Gillet

“Ci dissero che dovevamo perdere la partita col Cesena. Andai da Angelozzi e mi rispose: Tappatevi le orecchie e giocatevi la partita. Quello che abbiamo fatto”.

Queste le parole di Jean Francois Gillet, portiere del Bologna ed ex del Bari che è stato sentito all’interno dello scandalo calcioscommesse. Parole pesanti, che sanno di accusa. Emergono giorno dopo giorno nuovi particolari, che mettono al centro dell’attenzione nuovi giocatori e nuove partite. Aspettiamo le decisioni dei giudici per dare pareri, intanto però non possiamo che scrollare le spalle di fronte all’ennesimo scandalo del nostro calcio…

Notizie Correlate

Commenta