Calcioscommesse, ecco ‘i mali’ di Andrea Masiello

Andrea Masiello

Ecco quanto riportato dal Gip su Andrea Masiello: “Sfrutta le proprie conoscenze nel mondo calcistico professionistico e le proprie informazioni privilegiate per orientare le scommesse del gruppo, per condizionare le prestazioni calcistiche dei suoi compagni di squadra al cui indirizzo veicola le proposte illecite mirate ad addomesticare il risultato dei singoli incontri di calcio promettendo lauti compensi in denaro. Del mondo del calcio peraltroMasiello è abile nel cogliere i trucchi ed ottimizzarli in funzione della causa associativa: il calciatore avversario da avvicinare per manipolare l’esito delle singole partite deve essere, infatti, sempre un difensore, si vedano, ad esempio, le vicende relative ad Udinese-Bari e Bari-Bologna, perchè in grado di condizionare in ogni momento il risultato finale degli incontri di calcio, magari con un’autorete; le partite che meglio si prestano alla combine sono, per lo più, quelle di fine stagione, quando l’interesse dei tifosi, l’impegno dei calciatori ed anche la pressione mediatica sono ormai allentati”.

Notizie Correlate

Commenta