Gubbio-Livorno, Alessandrini: “Dovevamo accontentarci del pari. Ho visto ragazzi in lacrime”

Marco Alessandrini

Il tecnico del Gubbio Marco Alessandrini commenta la sconfitta col Livorno: “Non raccogliamo un risultato positivo e ciò dispiace perché nonostante i problemi che avevamo, specie in attacco, la squadra ha dimostrato di lottare con dignità e generosità, pur con tutti i difetti e i limiti che in questo momento abbiamo. In dieci uomini siamo anche riusciti a pareggiare ed è stata proprio la frenesia di voler fare ancora di più a compromettere la partita. Nello spogliatoio ho visto ragazzi affranti, alcuni erano in lacrime, ma hanno dato tutto e non mi sento di condannarli. Dovevamo essere bravi a non consentire al Livorno di colpirci in contropiede, ma invero c’era anche un fallo su Mastronunzio non ravvisato nell’azione del gol. Nelle ultime 4 gare in ben 3 occasioni abbiamo subito gol nei minuti di recupero: sono cose che non devono succedere, in certe situazioni bisognerebbe accontentarsi. La strada verso la salvezza s’è complicata, ma guai a noi se molliamo”.

Notizie Correlate

Commenta