Verona-Cittadella, pagelle dell’anticipo del Bentegodi

Rafael

Ecco le pagelle di Verona-Cittadella:

Verona
Rafael 6.5
: partita che lo vede chiamato in causa poche volte, ma lui risponde sempre presente. Incolpevole sul gol subito.
Abbate 6: limitate le sue scorribande, rimane dietro anche perchè il Cittadella è schierato con un agile tridente. Sfortunato nell’azione che porta al 3-1.
Mareco 6: nonostante sia ruvido è sempre efficace, per questo Verona una sicurezza.
Maietta 6.5: al centro gioca con piglio e grande personalità. Nella ripresa si spinge sfiorando anche la rete.
Pugliese 6: prestazione nella norma, senza grande meriti ne demeriti. Nella ripresa cresce anche in fase di proposizione.
Jorginho 6.5: gioca da mezz’ala sinistra, interpretando bene la partita. La giusta dose di qualità in fase di proposizione.
Tachtsidis 7: grande partita nel cuore del campo, gioca con il compasso aperto oggi. Ha anche il merito di sbloccare la partita con un prodigio.
Hallfredsson sv: esce dopo pochissimo per un problema fisico, due tre tocchi li ha fatti vedere comunque.
(18′ Russo) 6: entra e gioca subito con grande dinamismo, velocità e proposizione.
Berrettoni 6.5: messo dentro un pò a sorpresa ha la grande capacità di vivacizzare il tridente girando alle spalle di Ferrari.
(67′ D’Alessandro) sv
Ferrari 6: abile a farsi trovare sempre libero in mezzo all’area, troppo sprecone a volte.
(83′ Pichlmann) sv
Gomez 7: scatenato il piccolo diavolo di Mandorlini, gioca con grande piglio sull’esterna e diventa decisivo con una doppietta.

All Mandorlini 7: fa giocare bene i suoi, regalando momenti di grande lucidità a una neopromossa in grado di lottare per la promozione.

Cittadella
Cordaz 6
: partita difficile contro un Verona scatenato. Nei primi minuti compie un vero portento su Ferrari, ripetendosi sempre sull’attaccante nella ripresa, dimostrando di essere un ottimo portiere.
Ciancio  5: suo suo lato agisce uno scatenato Gomez, fermarlo sarebbe stato difficile per chiunque.
Pellizzer 5.5: la difesa traballa e insieme a questa anche la sua prestazione. Costretto con le dure a fermare il Verona, nella punizione che porterà al 3-0.
Gasparetto sv: sfortunatissimo si fa male dopo cinque minuti
(7′ Gorini) 5.5: in difficoltà con la fisicità di Ferrari, se lo perde più volte al centro dell’area. Anche se l’attaccante oggi non è in splendida forma.
Marchesan 5.5: la velocità e imprevedibilità di Berrettoni lo mette spesso in difficoltà.
Busellato 6: ha grandi qualità, ma è un talento ancora acerbo. Non riesce a dare la svolta alla partita del Cittadella a centrocampo, ma fa vedere anche buone cose.
Paolucci 5: partita di difficile interpretazione davanti alla difesa, viene sovrastato dalla tecnica del centrocampo scaligero.
(76′ Carra) sv
Schiavon 5: lento e involuto, al centro del campo non gioca con il solito dinamismo. Partita incerta.
Di Roberto 5: a volte troppo egoista sotto porta, gioca troppo alle spalle di questa. Partita al di sotto delle sue possibilità.
(60′ Vitofrancesco) 6: dinamismo e grande voglia portato al centrocampo del Citta.
Di Nardo 6: il più frizzante del reparto offensivo del Citta, gioca con grande velocità ma brancola nel buio. Segna quando ormai tutto è finito!
Di Carmine 5.5: prestazione opaca anche per lui, troppo spesso lontano dalla porta.

All Foscarini 5.5: in difficoltà dall’inizio, quando schiera un tridente che non riesce a dare spessore e movimento.

Notizie Correlate

Commenta