Torino, Surraco: “Vi racconto la mia crescita grazie a Ventura e Petrachi”

Juan Surraco

Dopo un inizio di stagione difficile non solo a causa di problemi fisici, Juan Surraco sembra aver ritrovato la condizione migliore. ‘Cronaca Qui’ ha intervistato il centrocampista del Torino, che sabato contro il Gubbio ha segnato il suo primo gol in maglia granata: “Sono molto contento di que­sto. Era da troppo tempo che non segnavo: farlo in quello stadio, di fronte a questi tifosi è qualcosa di incredibile. Non ho mai fatto tantissimi gol ma spero che questo non sia l’ultimo”. Surraco ha raccontato di come il problema non fossero solo gli infortuni, spiegando quanto Ventura e Petrachi siano stati importanti per la sua crescita in questa stagione: “Mi hanno fatto capire tante cose che forse facevo fatica a vedere da solo. Certo, c’è stato un periodo in cui non ero al meglio fisicamente, ma era nel contrasto e nella grinta che mancavo. Ho parlato tanto con il mister, ma anche con il direttore sportivo. Sono stati bravi con me, cercando di correggermi dopo alcune pre­stazioni non convincenti e fa­cendomi capire cosa dovevo fare per dimostrare che io in questo Toro volevo e potevo starci”.

Notizie Correlate

Commenta