Cittadella, Foscarini: “Raccogliamo poco ma contano le prestazioni”

Claudio Foscarini

Claudio Foscarini è intervenuto ai microfoni di ‘Sky’ prima di Verona-Cittadella. Ecco le sue parole: “Salvezza quasi ottenuta? Per me manca ancora parecchio. Ci sono ancora tanti punti in ballo, abbiamo molto da fare. In quattro partite abbiamo ottenuto un punto e, dunque, non siamo poi tanto rilassati. Tentare il colpaccio al Bentegodi? Venire qui a Verona e fare bene sarebbe fantastico, fare tre punti vorrebbe dire aver fatto una grande prestazione, senza sbagliare niente. Tutto sommato la cosa che più mi interessa sono la prestazione ed il carattere della squadra. Stiamo raccogliendo poco, ma penso che le prestazioni siano comunque positive. Ci manca a volte quella cattiveria e quella continuità per portare a casa risultati importanti. Meno attivi nel girone di ritorno? Probabilmente i tanti punti accumulati nel girone d’andata hanno diminuito il mordente con cui scendevamo in campo, ma questo per il Cittadella deve essere un componente essenziale. Probabilmente ci siamo un po’ rilassati inconsciamente per la strada. Busellato nuovo emergente? Abbiamo sempre portato in doppia cifra bomber negli ultimi anni, mancano ancora dieci partite, dovrebbe succedere un mezzo miracolo per vedere una punta in doppia cifra. Sicuramente Busellato è un ‘93 importante, uno dei pochi che giocano con una certa continuità in campionato e questa deve essere la strada del Cittadella: ottenere la salvezza e mettere in mostra qualche gioiellino”.

Notizie Correlate

Commenta