Pescara, Anania: “Dopo Ascoli abbiamo già voltato pagina”

Luca Anania

Alla sua prima stagione con la maglia del Pescara, Luca Anania è già diventato uno dei giocatori più amati dal pubblico dell’Adriatico. “Sono contento di giocare in questa splendida piazza calcistica – ha detto il portiere al sito ufficiale della squadra – con dei tifosi fantastici che ti incitano continuamente. Mi piace Pescara e la sua gente, e spero di poter rimanere qui ancora per tantissimo tempo”. Sabato arriva il Bari, in un match in cui i ragazzi di Zeman dovranno riscattare il ko di Ascoli: “Sabato scorso siamo andati sotto di due gol in una gara in cui ci sono state tante situazioni sfortunate e per noi è stato difficile recuperare una gara del genere e credo che abbiamo reagito bene cercando subito di mettere un punto e di ripartire. Abbiamo voltato pagina. Ci siamo allenati bene, con la consapevolezza che mancano dieci partite che, anche se l’espressione è un po’ abusata è vera, mancano dieci finali. Siamo stati concentrati, non tesi, sapendo che dobbiamo dare il massimo per coronare il nostro sogno che è il sogno di una città intera, con la consapevolezza che il lavoro paga e continuerà a dare i suoi frutti. Non dimentichiamoci che siamo pur sempre la seconda della classe. Il Bari vince di più fuori dalle mura del San Nicola, quindi sappiamo che sarà una partita difficilissima e delicata. Loro giocano sempre al massimo, ma noi cercheremo di imporre il nostro gioco. Scendiamo in campo sereni, ma decisi. E sono convinto che il nostro pubblico ci darà la spinta giusta”.

Notizie Correlate

Commenta