Gubbio, ESCLUSIVO/ Mister Alessandrini: “Il valore del Torino non giustifica il 6-0, voltiamo pagina”

Marco Alessandrini

Il Gubbio si deve rialzare dalla dura sconfitta di sabato scorso contro il Torino, dove ha latitato nel gioco e nel risultato. Gli eugubini hanno accusato il 6-0, ma ora è il momento di voltare pagina. Abbiamo raggiunto, in ESCLUSIVA per SerieBnews.com, il nuovo allenatore della squadra umbra Marco Alessandrini.

Mister, ci racconta il suo arrivo sulla panchina del Gubbio?
“Conoscevo l’ambiente e ho accettato subito questa possibilità con tutto l’entusiasmo necessario”.

L’inizio è stato difficile…
“Il fatto che il Torino sia una grande squadra non giustifica il sei a zero. Nel primo tempo abbiamo tenuto il campo anche in maniera dignitosa, rispettando i programmi della preparazione. Poi però ci siamo disuniti e questo non deve accadere. Ora lasciamoci tutto alle spalle e prepariamoci ad affrontare una gara per noi fondamentale”.

Come affrontate il prossimo match contro il Livorno?
“Dobbiamo fare delle valutazioni anche a livello psicologico, funziona così quando si subentra. E’ un lavoro a 360°. Solo i risultati possono dire se avremmo usato le medicine giuste. La squadra però deve lottare fino all’ultimo secondo non solo delle partite ma del campionato”.

Quali sono i punti deboli e quelli di forza?
“Se perdi sei a zero sembra che ci siano solo punti deboli. Sta a noi tirare fuori e mostrare quelli di forza. Cerchiamo degli equilibri di squadra, che sono fondamentali. Poi potranno essere esaltate le caratteristiche dei nostri giocatori e ne abbiamo anche diversi importanti”.

M.F.

Notizie Correlate

Commenta