Verona, identificato il tifoso che lanciò razzi a tifosi del Vicenza

La polizia ha identificato l’ultrà del Verona che lanciò razzi nel derby contro il Vicenza allo stadio Bentegodi, il 17 marzo scorso. Si tratta di un uomo di 44 anni, che ha agito quando gli addetti alla sicurezza, non riuscendo a placare la situazione, decisero di far entrare gli agenti.
I due razzi luminosi in questione terminarono vicini ai tifosi biancorossi senza causare gravi conseguenze. Un uomo che era conosciuto per percedenti fatti di violenza in altre situazioni. La Digos ha perquisito la sua abitazione e ha trovato altre prove. La sua posizione ora sarà esaminata dalla Procura della Repubblica…

Notizie Correlate

Commenta