Brescia-Grosseto, Fausto Rossi: “Contentissimo soprattutto per la squadra”

Ecco le dichiarazioni del post-partita di Fausto Rossi, eroe della giornata per il Brescia con una doppietta che ha steso il Grosseto: “Il mio sorriso credo che dica tutto. Sono contentissimo, non tanto per me, ma per la squadra e per i miei compagni. Recentemente è scomparso mio cugino Armando (solo 36 anni) e proprio a lui volevo dedicare questa vittoria. Per la nostra famiglia è stata una perdita dura da superare. Nella posizione in cui ho giocato oggi mi sono trovato molto bene. Ma tocca la mister decidere dove posso essere utile. Ormai sono 3 settimane che mi sento bene. Ogni giorno cerco negli allenamenti di dare tutto il mio apporto per questa squadra. Tutto questo per avere la possibilità di potermi giocare qualche chance e di essere utile al gruppo. E’ una squadra fantastica, appena sono arrivato sono stato accolto benissimo da tutti. Mi auguro che il Brescia possa riscattarmi. Per un giovane è importante avere la possibilità di mettersi in mostra per poter crescere e migliorarsi. Sono ancora molto giovane e devo dimostrare ancora tutto. Soprattutto devo crescere e spero di farlo qui a Brescia. Io mi metto a disposizione ogni giorno”.

Notizie Correlate

Commenta