Calciomercato Reggina, agente Montiel: “Contratto in scadenza ma c’è uno spiraglio”

Il gol decisivo contro il Livorno con un grande calcio di punizione ha rilanciato le quotazioni di José Montiel. Il centrocampista della Reggina è rimasto ai margini della squadra per gran parte di questa stagione e il suo contratto è in scadenza a giugno. Il suo procuratore Mario Giuffredi ha parlato a ‘calciomercato.com’: “A gennaio con il presidente Foti avevo parlato di un rinnovo per un altro anno. Poi si è fermato tutto, ma le porte sono sempre aperte, perché ritengo che Montiel nel suo piccolo debba anche ringraziare la Reggina che gli ha dato la possibilità di farsi conoscere in Italia. Naturalmente adesso arrivano altre richieste, che stiamo valutando. Ma sicuramente lo spiraglio con la Reggina c’è. Chi lo prenderà farà un grande affare, perché è ancora giovane: è un classe ’88, ed è nel giro della Nazionale paraguaiana. Secondo me ha qualità immense, ha solo bisogno che gli venga data fiducia e un’opportunità in modo continuo. Posso confermare che Foti nei confronti di Montiel ha avuto sempre grande stima, so che per lui si tratta di uno dei giocatori più importanti passati dal Sant’Agata. Io vado oltre: lo ritengo uno dei giocatori più talentuosi al mondo. Chi lo conosce sa delle sue potenzialità. Poi perché Montiel in questi anni non abbia avuto il giusto spazio alla Reggina è un mistero. E’ un giocatore del quale Foti ha sempre parlato benissimo, ma all’atto pratico Montiel non ha mai avuto la giusta considerazione. Credo che sia stata fatta un po’ confusione tattica, perché uno col suo talento avrebbe dovuto trovare collocazione. Montiel nasce trequartista, ma può giocare anche davanti alla difesa e come interno di centrocampo. È un giocatore completo che in un centrocampo a due e a tre può ricoprire tutti i ruoli. Noi siamo consapevoli che se non allunghiamo il contratto non lo utilizzeranno più. Ma questa è una scelta che spetta prettamente al ragazzo, che è consapevole della situazione. D’altronde non credo che Gregucci possa andare contro le linee societarie. Lo capiremo se non lo farà più giocare”.

Notizie Correlate

Commenta