Pescara, Immobile: “Non escludo di restare a Pescara in caso di promozione”

 

 

Quella di Ciro Immobile è una media gol pazzesca, ovvero 0,78 a partita, frutto delle 22 reti messe a segno in 28 partite ufficiali. L’attaccante campano del Pescara segna in pratica ogni 101′ ed è molto vicino allo score di Zlatan Ibrahimovic, che ha una media di 0,90 gol a partita e segna ogni 92′. Ma non è finita qui: grazie alla rete messa a segno contro il Brescia, Immobile è diventato il miglior cannoniere biancazzurro in B di tutti i tempi, migliorando il record precedente che apparteneva a Stefano Rebonato 21 gol. “Il gioco di Zeman – rivela il calciatore in comproprietà tra la Juve e il Genoa al Corriere dello Sport – permette agli attaccanti di avere tante occasioni per esprimersi al meglio e tutto sta andando per il verso giusto. Sono molto felice soprattutto per i nostri tifosi, giocare davanti a 20 mila spettatori è fantastico. Qui tutti mi vogliono bene, mi sono affezionato alla città e non escludo di restare a Pescara in caso di promozione”. Zeman e i tifosi abruzzesi incrociano le dita.

Notizie Correlate

Commenta