Vicenza, Martinelli: “Paghiamo ogni errore a caro prezzo”

Daniele Martinelli

Nel Vicenza che non riesce a rialzarsi da un periodo decisamente no, è il capitano Daniele Martinelli a fare il punto sulla partita di ieri a Verona e sul campionato dei biancorossi: “Purtroppo è un periodo in cui paghiamo a caro prezzo qualunque errore – ha detto il difensore a ‘Il Giornale di Vicenza’ -, non possiamo commetterne uno che subito ci castigano. A guardare bene il Verona, che pure nel primo tempo ha attaccato di più, non ha creato occasioni limpide per segnare: sono passati grazie agli unici nostri errori in fase difensiva. Abbiamo impostato una partita di contenimento e di ripartenza perché sapevamo che se concedi spazio al Verona rischi di essere preso d’infilata in rapidità. Non avrebbe avuto senso attaccare in maniera scriteriata. A mio avviso quindi non è stato un errore tattico, piuttosto abbiamo un po’ mancato di sicurezza, mentre nella ripresa eravamo più liberi psicologicamente e ci siamo proposti di più nella loro metà campo. A differenza di altre partite direi che la reazione stavolta è stata più importante e decisa: dovremo sempre scendere in campo senza star lì a ragionare troppo sulla situazione difficile in cui ci troviamo, lottando e basta. Adesso però è troppo facile dire che abbiamo imparato la lezione, che ci siamo calati nella giusta mentalità: l’unica risposta la può dare il campo, perché altrimenti le chiacchiere se le porta via il vento”.

Notizie Correlate

Commenta