Sampdoria, l’omaggio del Ferraris a Rolando e Giuliana

Lo stadio Luigi Ferraris di Genova ha ricordato ieri con commozione Rolando e Giuliana, due tifosi doriani scomparsi dopo l’incontro di Modena contro il Sassuolo. E’ stato un momento davvero toccante quello precedente all’inizio di Sampdoria-Ascoli. Il capitano Nicola Pozzi seguito da tutti i compagni si sono abbracciati sotto la gradinata sud porgendo due mazzi di fiori. In quel momento sventolavano fiere decine di bandiere blucerchiate con diversi striscioni in memoria dei due supporters deceduti. L’arbitro Luigi Nasca ha fatto trascorrere circa un minuto, dopo che i giocatori della Sampdoria si erano disposti a centrocampo, prima di dare il fischio di inizio. Un gesto di grande sensibilità quello del direttore di gara che ha sopperito al mancato assenso da parte della lega di concedere il minuto di raccoglimento.

Notizie Correlate

Commenta