Pisa-Reggiana, Matteini segna e mostra una maglietta pro Livorno

Il calciatore della Reggiana Davide Matteini si è reso attore protagonista di un episodio nell’incontro disputato oggi pomeriggio dalla sua squadra contro il Pisa.Il centrocampista nativo di Livorno, una volta aver realizzato la rete del momentaneo pareggio, si è tolto la maglia mostrandone un’altra inneggiante alla compagine labronica. Il pubblico presente allo stadio Arena Garibaldi, una volta accortosi del gesto, si è letteralmente surriscaldato in virtù dell’accesissima rivalità tra le due città. Il giocatore è stato fatto oggetti di numerosi cori da parte dei sostenitori nerazzurri che non avevano digerito la provocazione dello stesso. La partita poi si è conclusa 2-1 per i padroni di casa con una rete di Leonardo Perez al 93’, il quale una volta risolto in mischia la contesa, si è diretto verso la panchina verso Matteini, che era stato sostituito, rivolgendogli parole non del tutto cordiali. Il centrocampista non è nuovo a queste provocazioni, lo scorso anno con la maglia del Cosenza mostrò il dito medio ai sostenitori pisani in un’azione di gioco.

Notizie Correlate

Commenta