Padova-Torino, Nicola Binda: “La gestione della giustizia sportiva è stata approssimativa”

Ecco le parole di Nicola Binda apparse su ‘La Gazzetta dello Sport’ odierna: “Il caso Padova-Torino rovina allo stesso modo un campionato entusiasmante e sempre più aperto. Primo posto e playoff: sarà una volata agguerrita. E il caso del blackout, che continua a far discutere, incide di brutto. Ribadiamo la nostra posizione: quella partita è stata falsata dalle tante interruzioni, la gestione della giustizia sportiva è stata molto approssimativa (al di là dei pettegolezzi sul tifo del giudice sportivo), la rabbia del Padova è comprensibile perché sul campo aveva fatto il suo dovere, la vittoria del Torino legittimata dal regolamento (che il segretario-avvocato Leo Longo conosce molto bene), mentre l’ipotesi della ripetizione è soltanto figlia del buonsenso, ma non delle regole del calcio”.

Notizie Correlate

Commenta