Empoli-Bari, Torrente: “Poca concretezza in attacco”

Vincenzo Torrente

Queste le parole del tecnico del Bari Vincenzo Torrente dopo la sconfitta ad Empoli: “Nella prima mezz’ora di gara siamo partiti bene, ma invece di concludere volevamo praticamente arrivare con il pallone in porta. Poi loro hanno trovato una grande giocata con Maccarone e lì la gara è cambiata. L’arbitraggio è stato determinante perché a mio avviso era da espulsione il fallo che ci ha privato del migliore in campo fino a quel momento, Forestieri, e sul fallo di mano ci stava una seconda ammonizione a Ficagna. Le assenze in fase offensiva sono state determinanti, anzi oggi abbiamo anche ripescato un giocatore che fino a cinque sei mesi fa era fuori squadra come Rana. Purtroppo la mancanza di concretezza in attacco, anche di Kutuzov, alla fine ha pesato sul risultato”.

Notizie Correlate

Commenta