Massimo Diana, l’avvocato che si occuperà del ricorso del Padova contro lo 0-3 a tavolino assegnato al Torino, ha spiegato a ‘Il Gazzettino’ le ragioni del club biancoscudato: “Nella relazione è assodato che c’è un guasto dell’Enel e che c’è un errore del manutentore: su quest’ultimo andiamo a parlarne. Secondo noi il manutentore si è comportato perfettamente in relazione alle circostanze del momento. L’Enel ha negato la sua responsabilità? Aveva risposto anche in modo seccato al Padova. Invece è confermato un guasto dell’Enel da Santini (l’esperto nominato dalla Procura Federale, ndr)”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here