Torino-Padova, ESCLUSIVO/ Pippo Maniero: “Decisione assurda a dire poco. A volte il calcio ti fa pensare male…”

Pippo Maniero

E’ rimasto senza parole Pippo Maniero, ex di entrambe le squadre, quando l’abbiamo raggiunto per parlare della decisione presa dal giudice sportivo. Nel pomeriggio infatti era arrivata la notizia del 3-0 a tavolino concesso al Torino dopo la famosa sfida dell’Euganeo, dove ci furono molti problemi con l’impianto di illuminazione. L’ex bomber ha parlato, in ESCLUSIVA per SerieBnews.com, di questa decisione.

Ecco le sue parole: “E’ una decisione assurda a dire poco. Non riesco a capire le motivazioni che abbiano portato al 3-0. Cosa c’entra il Padova con un problema del genere?”

Una decisione presa alla vigilia di una partita importante come quella contro il Varese…
“A volte queste cose ti fanno pensare male. Non capisco perchè abbiano aspettato tre mesi. Ancora di più non capisco perchè abbiano fatto giocare la seconda parte della partita. Sono notizie che lasciano l’amaro in bocca. Ti lasciano un pò di sospetti, anche se è brutto dirlo, che qualcosa non va. Dispiace molto”.

Tu sei poi molto vicino alla squadra…
“Sono padovano, ma non è per questo che sono sorpreso. Ieri poi ero all’allenamento ed era tutto tranquillo. Di sicuro neanche Alessandro (Dal Canto ndr) se lo aspettava. Di certo non sarà stato un bel anniversario sulla panchina per lui. L’avranno preso come un fulmine a ciel sereno. Spero che domani questa decisione non influisca in campo, visto che alla fine uno prova a non pensarci ma  difficilissimo”.

M.F.

Notizie Correlate

Commenta