Alessandro Pellicori potrebbe aggiungersi all’elenco dei calciatori disposti a collaborare con gli inquirenti della vicenda calcioscommesse. Secondo quanto ha spiegato il suo legale, l’avvocato Rodella, al termine del suo interrogatorio di oggi davanti alla Procura Federale, l’attaccante, compagno di squadra del primo “pentito” Gervasoni nel Mantova, “ha sposato in pieno la linea collaborativa, dicendo tutto quello che sapeva e anche quello che gli è capitato di conoscere”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here