Nocerina, Bruno:”Col Gubbio tre punti fondamentali, a Modena un’altra finale”

Alessandro Bruno

Il capitano della Nocerina, Alessandro Bruno suona la carica in vista della prossima partita contro il Modena, divenuta fondamentale per i campani dopo il successo sul Gubbio si sabato scorso:”Quei tre punti ci hanno ridato l’ossigeno, da ora in poi avremo solo finali da giocare, a cominciare dalla prossima col Modena. Spirito di sacrificio e grinta ci hanno permesso di fare 4 punti nelle ultime due partite, se avremo questo piglio anche nelle successive potremo farcela”. Un Modena rinfrancato dalla cura Bergodi:”Sono una buona squadra e ultimamente si sono un pò tirati fuori dalle zone basse della graduatoria, ma noi dobbiamo andare al Braglia per vincere, non abbiamo alternative”. Bruno crede che non ci sia bisogno di tabelle o ricette particolari per la salvezza:”Conta solo vincere, dappertutto e contro chiunque. Abbiamo bisogno del sostegno dei nostri tifosi e spero ci seguano anche a Modena numerosi. Peccato aver buttato all’aria tante partite negli scorsi mesi, se avessimo giocato sempre come le ultime due gare non eravamo in questa posizione adesso”. Il capitano svela un rito propiziatorio tutto personale:”Quando ero in ritiro, a fine allenamento dopo cena, andavo sullo scoglio di Santa Rita a pregare, se dovessimo raggiungere la salvezza ci tornerò”.

di Marco Orrù

Notizie Correlate

Commenta