Grosseto, parla l’ex Andrea Lazzari:”In biancorosso un anno stupendo, sarò sempre grato a quella società”

Andrea Lazzari ai tempi del Grosseto

 

Il sito ‘GrossetoSport.com’ ha voluto fare una panoramica su quei giocatori che hanno dato lustro alla società maremmana nel centenario dell storia. Uno di questi è Andrea Lazzari , in Maremma per una stagione nel 2007-2008, prima di passare al Cagliari e alla Fiorentina, oltre che alla Nazionale italiana. Ecco le sue dichiarazioni rilasciate al portale:”Sono arrivato in maglia biancorossa grazie all’intuizione del Presidente Camilli che mi ha voluto dare fiducia nonostante la mia annata non positiva vissuta tra Piacenza e Grosseto. Il Presidente non è quello che sembra da fuori, di lui ho un bel ricordo, vuole molto bene alla squadra. Ho pensieri fantastici quando penso alla mia esperienza al Grosseto, sia per la gente fuori dal campo, sia per il gruppo che creammo in quell’annata. Tra i miei compagni, ad esempio, ho instaurato un rapporto quasi fraterno con Zecchin e uno speciale con Moro, Bressan, Dierna, Acciai, Virga, Freddi e Paulinho. Ho realizzato 9 reti in 40 presenze, ma il più bello è stato certamente quello contro il Piacenza, un gol fatto da centrocampo, di quelli che non se ne vedono tutti i giorni. In quella squadra mi sono rilanciato e devo solamente dire grazie”. L’intervista col giocatore viola conclude con una panoramica sulla squadra attuale e con un messaggio per i tifosi:”Quella di Ugolotti mi sembra una squadra attrezzata per togliersi grosse soddisfazioni, mentre ai tifosi posso dire che li ringrazio molto per l’affetto dimostratomi e per il grande attaccamento alla squadra che hanno”.

di Marco Orrù

Notizie Correlate

Commenta