Reggina, Gregucci ci pensa ancora:”La sconfitta di Bari, che peccato!”

Angelo Gregucci

 

Il tecnico della Reggina Angelo Gregucci ancora non si da pace per la sconfitta rimediata domenica pomeriggio contro il Bari:”Perdere così è delittuoso, avremmo dovuto vincere e invece mi sono ritrovato a commentare una sconfitta. Con i tre punti del San Nicola saremo volati a 46, in Paradiso. Che peccato!”. Il mister degli amaranto prova ad analizzare ciò che non ha funzionato due giorni fa:”Abbiamo sbagliato l’approccio alla gara, quando siamo riusciti a giocare come sappiamo abbiamo messo in difficoltà il Bari ed abbiamo ottenuto prima il pareggio e poi due grandi occasioni per raddoppiare e passare in vantaggio. Ci è mancato essere cinici ed essere cattivi, senza queste due componenti non si ottengono risultati di valore”. L’azione del gol di Stoian ancora non fa dormire sogni tranquilli all’ex allenatore di Lecce e Atalanta:”Errori incomprensibili e inspiegabili abbiamo commesso. Quel gol ha buttato all’aria una settimana di allenamenti”. Per i playoff si fa dura, ma Gregucci ci crede ancora:”Non dobbiamo certo regalare gol come fatto domenica per crederci ancora e sperare. Affrontiamo partita per partita e poi si vedrà. Se siamo concentrati possiamo battere chiunque”.

di Marco Orrù

Notizie Correlate

Commenta