Brescia, Corioni: “Non ci vogliono in Serie A, vi spiego perchè…”

Gino Corioni

Gigi Corioni, Presidente del Brescia, è intervenuto nell’edizione odierna de Il Giornale di Brescia: “Sconfitte così fanno bene. Quando abbiamo segnato dopo soli tre minuti mi sono preoccupato. Ho pensato a una squadra ancora inesperta, che crede di essere invincibile perché dopo dieci risultati utili consecutivi sblocca subito il risultato contro un avversario di blasone. E infatti”.

Parole anche sull’arbitro: “Ci ha fischiato contro per tutta la partita. Il motivo è semplice e io l’ho capito da tanto tempo. Non ci vogliono in Serie A e hanno ragione: con lo stadio che ci ritroviamo è normale che il Brescia non goda di santi in paradiso. La nostra città però adesso deve decidere cosa vuole fare della sua squadra di calcio. Senza uno stadio all’altezza tutto è destinato a finire, prima o poi”.

Notizie Correlate

Commenta