La Reggina

Ecco le pagelle di Bari-Reggina:
Bari
Lamanna 6:
tra i pali da sicurezza al reparto difensivo, che spesso traballa oggi.
Crescenzi 6: bravo nella fase di appoggio sulla corsia esterna, il terzino biondo della Roma fa grandi passi in avanti partita dopo partita.
Borghese 5.5: parte molto forte, ma la velocità degli attaccanti amaranto lo mette in difficoltà. Ancora un giallo e ancora una prestazione dove usa più il fisico che la qualità
Dos Santos 6: bravo al centro del reparto difensivo, grazie a uno spiccato senso della posizione.
Garofalo 6: prestazione di grande spessore e corsa sulla corsia esterna, bravo a contenere gli avversari veloci e rapidi.
Bogliacino 6: rimane troppo estraneo alla manovra, non riesce a giocare tra i reparti. Entra con merito nell’azione del 2-1.
Romizi 6: personalità e grande qualità, il suo apporto ha cambiato il volto al centrocampo dei galletti.
(91′ Cavanda) sv
De Falco 6: una proiezione offensiva regala il momentaneo vantaggio al Bari, gioca con grande personalità in mezzo al campo.
Galano 5.5: si accentra portando palla, ma non riesce a giocarla a terra. Troppo largo, nella ripresa sparisce e viene sostituito.
(80′ Defendi) sv
Kutuzov 5.5: prestazione fuori dalla manovra, rimane troppo estraneo. Non riesce a giocare in profondità, creando zero o poco più.
Stoian 6.5: la sua velocità e le qualità sono indiscutibili, però non riesce  a dare continuità alle sue giocate. Premiato al novantesimo da un goal che regala al suo Bari la vittoria.

All. Torrente 6: il suo Bari gioca un ottimo primo tempo, perdendo tono e dinamicità nella ripresa. I sacrifici fatti vengono premiati all’ultimo minuto quando Stoian gli regala la gioia del 2-1.

Reggina
Zandrini 6.5
: la Reggina ha trovato finalmente un portiere dopo un difficile inizio di stagione senza scelte sicure. Miracoloso sul finire sul colpo di testa di Bogliacino, Stoian però lo infila e lui rimane senza colpe.
Emerson 6: piede sinistro di grande qualità, abile a metterla in mezzo e a calciare le punizioni. Dietro si regge alla difesa, con grande senso della posizione.
Freddi 6: prestazione di buona applicazione, bravo a piazzarsi nel reparto centrale e abile nel disimpegno. Nella ripresa esce per un problema fisico.
(45′ Cosenza) 6: prestazione di buona impostazione al centro della difesa.
Angella 5.5: il più in difficoltà dei tre centrali, soprattutto per la velocità di Stoian dal suo lato.
D’Alessandro 6.5: bravo sulla corsia a fare entrambe le fasi, ottimo in spinta così come in contenimento. Bravo ad arrivare sul fondo e a metterla in mezzo con continuità.
Barillà 6.5: grande prestazione in continuità e grinta, a centrocampo è un elemento imprescindibile.
De Rose 6: grande sostanza a centrocampo, gioca con volontà e spirito. Abile con entrambi i piedi e bravo a velocizzare la manovra.
Armellino 7: grandissima prestazione premiata da una rete e da gioco insistito sulla corsia esterna. La sorpresa della giornata.
(83′ Castiglia) sv
Rizzato 6: bravo a fuggire sulla sinistra, abile a saltare l’avversario e a metterla in mezzo.
A. Viola 6.5: gioca con grande velocità ed è abile a sfruttare l’occasione che gli concede Gregucci. Regala ad Armellino la palla dell’uno a uno, giocando spesso pallone a terra e velocizzando la manovra.
(73′ Ceravolo) sv
Ragusa 5.5: prestazione al di sotto del suo livello, non riesce a portare nessun guaio alla difesa del Bari.

All. Gregucci 6.5: la sua Reggina gioca un secondo tempo di grande intensità e qualità, e pensare a tutte le assenze. Nel primo tempo soffre la velocità del Bari, ma reagisce con grande qualità. Difficile però da digerire la sconfitta con gol di Stoian all’ultimo minuto.

M.F.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here