Sampdoria, con un Romero così la risalita non è una chimera

Il portiere della Sampdoria Sergio Romero ha chiuso a chiave la sua porta in quest’ultima settimana, con tre partite senza subire reti. L’estremo difensore argentino, titolare della sua nazionale, si sta contraddinguendo come un vero e proprio baluardo nell’area di rigore di propria competenza, garantendo ai compagni sicurezza e affidabilità. Nelle ultime sette partite disputate dai blucerchiati solo in un’occasione la porta di Sergio Romero è stata violata ovvero quella del posticipo serale di Torino. Anche nella circostanza odierna nel big match dell’Alberto Braglia contro il Sassuolo è risultato decisivo sventando in uscita basse due incursioni di Gazzola e Sansone. C’è inoltre da sottolineare che nelle sette partite prese a riferimento i doriani hanno ottenuto 14 punti con una media di due a partita. La Sampdoria ringrazia e spera di proseguire nella risalita nella generale.

Notizie Correlate

Commenta