Bari-Reggina, Torrente:”Pensiamo a vincere senza farci condizionare dal resto”

Vincenzo Torrente

Preparare la vigilia di una sfida come quella contro la Reggina con il solito fardello del Calcioscommesse, non è facile e più passa il tempo e più la sensazione è che sarà davvero dura andare avanti senza farsi condizionare. Lo sa certamente Vincenzo Torrente che cerca di tenere alta la concentrazione dei suoi sul campo cercando di ovattare l’ambiente da tutto quello che circonda il Bari calcio. “Noi dobbiamo puntare a fare la nostra partita contro la Reggina e cercare di vincere. Ci sono ancora 13 match da giocare e abbiamo il compito di vincere più possibile senza farci condizionare da tutto il resto”. Predica il giusto l’ex tecnico del Gubbio ma la vicenda del Calciosocmmesse è sempre molto attuale. “Ho già detto più volte che dobbiamo attendere l’esite delle indagini, sui 42 punti ottenuti ce ne ritroviamo 38, e forse altri ci verranno sottratti. Ecco perchè dobbiamo pensare a mettere più punti possibili dalla nostra parte. E’ una situazione difficile da accettare ma noi possiamo solo restare a guardare restando uniti. Dobbiamo affrontare le sfide con la stessa rabbia e determinazione che abbiamo dimostrato fino ad oggi”.

Notizie Correlate

Commenta