Reggina, Gregucci teme il Bari: “Ci mancherà Bonazzoli”

Volto sereno e tono pacato. Si presenta così Angelo Gregucci davanti ai microfoni, a due giorni dalla trasferta che attende la sua Reggina sul campo del Bari. L’assenza del mediano Giuseppe Rizzo, fermato dal giudice sportivo, preoccupa un po’ di meno rispetto al forfait di Emiliano Bonazzoli. Ecco le dichiarazioni del tecnico:

AVVERSARIO – “Si va ad affrontare una gara difficile. L’avversario sarà ancora più motivato dopo la restituzione dei punti. Servirà una gara qualitativa. Il Bari è veloce davanti, si esalta in ripartenza. Borghese e Dos Santos sono ottimi saltatori. Dovremo fare attenzione sulle fasce e sulle palle inattive, mentre De Falco e Bogliacino sono bravi nel palleggio”.

ASSENTI – “Ci mancherà Bonazzoli, mentre Barillà e Nicolas Viola stanno bene. A centrocampo per forza di cose dovremo cambiare qualcosa, in virtù della squalifica di Rizzo. Questa è stata una settimana meno difficoltosa rispetto alla precedente. Esalteremo le caratteristiche degli attaccanti a disposizione, proveremo a creare difficoltà in campo aperto”.

CORSA PLAY-OFF – “Sapevo che la Sampdoria sarebbe tornata sotto, mentre il Brescia ha buoni valori tecnici ed un po’ di fortuna. Il Padova non meritava di perdere a Modena, ma forse prima ha vinto alcune partite senza meritare”.

Paolo Ficara

Notizie Correlate

Commenta