Reggina, ESCLUSIVO/ Breda: “Dispiace per come è andata a finire, ma ringrazio chi mi ha dato quest’opportunità”

Roberto Breda

Roberto Breda ha iniziato la sua stagione sulla panchina della Reggina, poi è arrivato l’avvicendamento con Angelo Gregucci. Il tecnico ci ha rilasciato, in ESCLUSIVA per SerieBnews.com, un’intervista per commentare l’esonero e il momento amaranto.

Mister, cosa le ha lasciato l’esperienza a Reggio?
“Per un tecnico alle prime armi come me è stata un’esperienza molto importante. Mi dispiace che sia finita prima di quanto mi aspettassi, ma ringrazio chi mi ha dato l’opportunità di allenare in una piazza così importante”

Sta seguendo le partite della Reggina? Come la vede?
“Devo essere sincero, dopo l’esonero non ho più visto partite della Reggina. Anche se è rimasto molto affetto verso l’ambiente. Penso che la squadra possa puntare ai playoff, anche se non sarà facile visto l’agguerrita concorrenza”.

Visto da vicino è così forte Nicolas Viola?
“Alla Reggina ci sono molti giocatori giovani e bravi, che devono solo lavorare e pensare al presente. Nicolas è un ottimo giovane, ma ce ne sono anche molti altri di ragazzi di qualità”.

M.F.

Notizie Correlate

Commenta