Brescia, Calori: “In campo non per vincere ma per migliorare e crescere, la vittoria è solo una conseguenza”

Alessandro Calori

Alessandro Calori affronterà il suo passato, nella sfida contro il Padova. Ne ha parlato oggi in conferenza stampa, sembrando però più concentrato sul campo che sui ricordi: “La gara contro il Padova rappresenta un’altra tappa importante contro una squadra costruita per vincere. In rosa ha giocatori importanti ed esperti. E’ una squadra che probabilmente fa meno punti in trasferta rispetto a quelli ottenuti in casa, ma è comunque sempre lì in alto in classifica. E poi ricordiamoci che in Serie A non vanno solo le prime due. Dico sempre che in campo si deve andare non per vincere ma per migliorare e crescere, la vittoria è la conseguenza di quello che fai. Sinora abbiamo ottenuto numeri straordinari e di ciò non ne posso non tener conto, l’obbiettivo è continuare a essere equilibrati”

 

Così su chi ha giocato meno: “La cosa più importante di questa squadra è la disponibilità da parte di tutti. Quelli che sono defilati in questo momento saranno indispensabili con il proseguo del campionato. Io ho attenzione per tutti… – sui problemi di Jonathas– Speriamo passi presto questa fastidiosa emicrania, non come un paio di mesi fa. Mi auguro non sia una cosa pesante …”

Notizie Correlate

Commenta