Juve Stabia, Baldanzeddu: “E’ difficile giocare 11 contro 12, l’arbitro era con loro”

Pietro Braglia

Queste le parole di Baldanzeddu sulla sfida di ieri contro il Pescara come riportate da resport.it: “E’ difficile giocare in undici contro dodici. L’arbitro giocava con loro, c’era un rigore su Sau ed uno su Zito, potevano cambiare la partita. Purtroppo, ci sta che gli arbitri possano sbagliare ma è chiaro che noi siamo stati penalizzati”.

Baldanzeddu parla anche della partita e del suo errore in caso del gol del Pescara: “Purtroppo la pioggia non mi ha permesso di vedere la palla, volevo giocarla di prima ma ho sbagliato. Mi assumo tutte le responsabilità sul secondo gol preso, purtroppo succede”.

Notizie Correlate

Commenta