Calcioscommesse, flusso anomalo di puntate su Udinese-Bari

Angelo Iacovelli

Le anomalie su Udinese-Bari del maggio 2010, una delle partite al centro dell’inchiesta sul calcioscommesse, furono segnalate subito alla Procura Federale della Federcalcio. Secondo quanto riferisce Agipronews, il totalizzatore nazionale – il computer che monitora tutte le scommesse in Italia, registrò un numero insolitamente alto di puntate sull’over 2,5 per il match valido per l’ultima giornata della Serie A 2009-2010, che sarebbe poi finito 3-3. Nei mesi seguenti il caso fu segnalato anche alle procure che indagano sulla vicenda. Nei giorni scorsi la partita è stata oggetto dell’interrogatorio di Angelo Iacovelli, l’ausiliario ospedaliero di Bari coinvolto nell’inchiesta.

Notizie Correlate

Commenta